Normativa

CONCORSO 500 FUNZIONARI- FUNZIONARIO RESTAURATORE

DM 13 maggio 2014 . LINEE GUIDA APPLICATIVE DELL’ARTICOLO 182 DEL CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO

LINEE GUIDA APPLICATIVE DELL’ARTICOLO 182 DEL CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO E ARTICOLAZIONE DELLE FASI DELLA PROCEDURA PER IL CONSEGUIMENTO DELLE QUALIFICHE PROFESSIONALI DI RESTAURATORE DI BENI CULTURALI E DI COLLABORATORE RESTAURATORE DI BENI CULTURALI

Con la registrazione da parte della Corte dei conti, in data 6 agosto 2014, del decreto ministeriale 13 maggio 2014 di approvazione delle Linee guida applicative dell’articolo 182 del Codice dei beni culturali e del paesaggio, si avvia la procedura prevista dalla disciplina transitoria (legge n. 7 del 14 gennaio 2013) per il conseguimento delle qualifiche professionali di restauratore di beni culturali e collaboratore restauratore di beni culturali.

I passi successivi seguiranno la seguente articolazione:
• Pubblicazione del bando per collaboratori restauratori*;
• Apertura del procedimento telematico di partecipazione, presentazione delle domande, chiusura del procedimento;
• Valutazione delle domande, verifiche e pubblicazione dell’elenco dei collaboratori restauratori;
• Pubblicazione del bando per restauratori (sia per riconoscimento diretto sia per prove idoneità);
• Apertura del procedimento telematico di partecipazione, presentazione delle domande, chiusura del procedimento;
• Valutazione delle domande per il riconoscimento diretto, verifiche della documentazione;
• Pubblicazione elenchi prove di idoneità basate su test; espletamento test e valutazione;
• Pubblicazione elenco degli idonei; pubblicazione elenchi delle prove di idoneità tematiche per settore;
• Espletamento prove di idoneità tematiche e valutazione finale;
• Recepimento esiti delle distinte prove di idoneità espletate ai sensi del comma 1-quinquies della legge n. 7/2013;
• Pubblicazione elenchi restauratori.

http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/Avvisi/visualizza_asset.html_637500358.html

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 16 settembre 1955, n. 1517 Approvazione del regolamento circa l'istituzione dei corsi per l'insegnamento del restauro

LEGGE 20 gennaio 1992, n. 57 Istituzione della scuola di restauro presso l'opificio delle pietre dure di Firenze

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 16 luglio 1997, n. 399 Regolamento recante norme sulla scuola di restauro presso l'Istituto centrale per il restauro.

DECRETO LEGISLATIVO 20 ottobre 1998, n. 368

DECRETO LEGISLATIVO 20 ottobre 1998, n. 368

Istituzione del Ministero per i beni e le attivita’ culturali, a norma dell’articolo 11 della legge 15 marzo 1997, n. 59. (GU n.250 del 26-10-1998 )

note:Entrata in vigore del decreto: 10-11-1998

DECRETO LEGISLATIVO 22 gennaio 2004, n. 42 recante il "Codice dei beni culturali e del paesaggio"

Codice dei beni culturali e del paesaggio (testo integrato)

 

DECRETO LEGISLATIVO 22 gennaio 2004, n. 42 recante il “Codice dei beni culturali e del paesaggio” ai sensi dell’articolo 10 della legge 6 luglio 2002, n. 137

(in Gazzetta Ufficiale 24 febbraio 2004, vedi versione non integrata).

TESTO INTEGRATO

Articolo 29 Conservazione

Decreto Legislativo 24 marzo 2006, n. 156

Decreto Legislativo 24 marzo 2006, n. 156

“Disposizioni correttive ed integrative al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, in relazione ai beni culturali”
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 97 del 27 aprile 2006 – Supplemento Ordinario n. 102
(Rettifica G.U. n. 119 del 24 maggio 2006)

D.M. 26 maggio 2009, n. 86

D.M. 26 maggio 2009, n. 86 (1).
Regolamento concernente la definizione dei profili di competenza dei restauratori e degli altri
operatori che svolgono attività complementari al restauro o altre attività di conservazione dei beni
culturali mobili e delle superfici decorate di beni architettonici, ai sensi dell’articolo 29, comma 7,
del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, recante il codice dei beni culturali e del paesaggio.
(2)

D.M. 26 maggio 2009, n. 86

Regolamento concernente la definizione dei profili di competenza dei restauratori e degli altri
operatori che svolgono attività complementari al restauro o altre attività di conservazione dei beni
culturali mobili e delle superfici decorate di beni architettonici, ai sensi dell’articolo 29, comma 7,
del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, recante il codice dei beni culturali e del paesaggio.

Regolamento OPD-SAFS-Decreto_1355_14_aprile 2011

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA DECRETO 2 marzo 2011 Definizione della classe di laurea magistrale a ciclo unico in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali - LMR/02

REGOLAMENTO 2012 ISCR-SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE E STUDIO, decreto n°3544 del 14 giugno 2012

Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti

LEGGE 13 luglio 2015, n. 107 Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti

Piano europeo EQF

PRIMO RAPPORTO ITALIANO DI
REFERENZIAZIONE DELLE QUALIFICAZIONI
AL QUADRO EUROPEO
EQF